ULTRABLU: DALLA COMMUNITY ALL’ATELIER ALL’EDITORIA

La nostra filosofia

Ultrablu nasce dalla convinzione che, in campo artistico e culturale, la neurodiversità costituisce una risorsa specifica dell’essere umano, portatrice di bellezza, rinnovamento e arricchimento condiviso.

Abbiamo creato uno spazio che mette a contatto artisti e autori con difficoltà nell’area neuro psichica e artisti e autori neurotipici senza una suddivisione gerarchica o in classi. Si cerca, invece, di risaltare la particolarità e l’immaginario di ogni individuo, senza limitarlo giudicando cosa è giusto e cosa no. Pertanto, tra la diversità unica delle persone che vivono l’atelier c’è un continuo dialogo che permette uno scambio senza fine con gli altri e una continua ricerca personale.

  • Facebook - White Circle
  • LinkedIn - White Circle
  • Twitter - White Circle